Product Description

La Clinica Veterinaria Pineta attua questo tipo di metodica chirurgia mininvasiva che consiste nell’introdurre nell’addome dell’animale un gas medicale inerte (anidride carbonica) che determina distensione della parete addominale permettendo di visualizzare gli organi interni.
Attraverso delle piccole incisioni cutanee, il chirurgo introduce dei trocar che servono come vie d’accesso per il laparoscopio e gli strumenti operativi.
Il laparoscopio è un tubo rigido sottile dotato di due canali ottici: un canale porta la luce attraverso un cavo di fibre ottiche mentre l’altro trasmette l’immagine, ingrandita e di elevata qualità, su uno schermo.
La laparoscopia viene utilizzata per visualizzare gli organi addominali, ricercare alterazioni patologiche eseguire biopsie ed interventi chirurgici.

Vantaggi:

  • Rapido recupero dell’animale nel post-operatorio e riduzione del tempo di ospedalizzazione
  • Estetica: riduzione dell’estensione delle cicatrici chirurgiche
  • Ridurre al minimo il trauma chirurgico e manipolazione dei visceri e di conseguenza minor dolore postoperatorio
  • Riduzione del rischio d’infezioni post-operatorie

Svantaggi:

  • Tecnica non ben tollerata da pazienti cardiopatici o con problemi respiratori
  • Soggetti obesi
  • Enfisema sottocutaneo
  • Emorragie